Area Riservata

Condizioni di vendita

Condizioni di Vendita ai sensi e per gli effetti dell'art. 7 del D.Lgs. 70/2003, ed ai sensi del D.Lgs. n.185/99, sui contratti conclusi a distanza e Garanzie per l'acquirente.

1.Soggetti
a)Fornitore: la società Centro Casalinghi S.r.l. con sede legale in C/da Olmo, Cap 72021, Zona Industriale di Francavilla Fontana (Brindisi), codice fiscale e partita IVA n. 01419190747, (di seguito definita anche "Centro Casalinghi");
b)Cliente: il soggetto identificato dai dati inseriti all'atto della registrazione e accettazione delle presenti condizioni generali, codice fiscale e partita IVA n. ......... (di seguito definito anche "Cliente").

2.Oggetto del servizio.
Tramite il servizio e-commerce Centro Casalinghi mette a disposizione del Cliente un negozio virtuale dal quale è possibile visionare on-line ed acquistare tutti gli articoli di casalinghi realizzati e commercializzati dal Fornitore. Il Cliente potrà visionare il catalogo elettronico e le offerte del Fornitore ed effettuare acquisti in base alle presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito “Condizioni Generali”).
Il sito Internet (www.centrocasalinghi.com, di seguito anche il “Sito”) di proprietà della società Centro Casalinghi S.r.l. con sede in C/da Olmo, Cap 72021, Zona Industriale di Francavilla Fontana (Brindisi) contiene il catalogo dei beni e di altri oggetti commercializzati dalla società.
Con la registrazione al Sito, il Cliente esprime accetta le presenti Condizioni Generali ed a tutte le disposizioni che regolano l’uso del Sito.
Le presenti Condizioni Generali regolano tutti i rapporti tra Centro Casalinghi e il Cliente se non espressamente derogate da condizioni particolari pattuite per iscritto.
Il Sito e il materiale in esso contenuto non costituiscono offerta al pubblico, ma sono esclusivamente un mero invito ad offrire. Ciascun ordine di beni e/o di oggetti trasmesso a Centro Casalinghi da un Cliente attraverso il Sito costituisce proposta contrattuale del Cliente e, pertanto, sarà vincolante per Centro Casalinghi solo se e quando il Fornitore ne darà conferma per accettazione ovvero ne l'esecuzione.
Il contratto concluso sarà archiviato attraverso un sistema elettronico e sarà accessibile al personale di Centro Casalinghi che abbia bisogno di conoscerlo in relazione all’esecuzione del contratto, ad eventuali terzi di cui Centro Casalinghi si serva per l’esecuzione del contratto ed ai legittimi destinatari ai sensi della normativa vigente. Con l’invio a Centro Casalinghi del modulo d’ordine il Cliente acconsente all’uso da parte di Centro Casalinghi del telefono, della posta elettronica e di altri sistemi automatizzati di chiamata senza l’intervento di un operatore in relazione alla conclusione ed esecuzione del contratto.

3.Ordine di acquisto.
Ogni ordine è contraddistinto da un codice univoco (numero ordine) e contiene l'indicazione della data di inoltro al sistema, il dettaglio degli articoli acquistati, gli oneri di spedizione e i singoli prezzi IVA inclusa in Euro, il riepilogo costi totale IVA inclusa.
Ogni singolo ordine di acquisto deve avere un valore minimo, in termini di sottocolli, di 1000 Euro (Iva esclusa).
Il ricevimento dell'ordine nel proprio sistema informativo non impegna Centro Casalinghi sino a quando lo stesso non abbia inviato apposita conferma scritta a mezzo e-mail all'indirizzo comunicato dal Cliente in fase di prima registrazione. Il Cliente potrà verificare in ogni momento lo stato del proprio ordine sul sito www.centrocasalinghi.com richiamabile tramite accesso verificato (Nome Utente e Password) dalla propria Area Personale riservata.
In ogni caso il contratto si intenderà concluso al momento del ricevimento da parte del Cliente della conferma per accettazione del Fornitore, fatto salvo il diritto di Centro Casalinghi di esigere i pagamenti dovuti, e di effettuare la spedizione solo a pagamento ricevuto.
Centro Casalinghi si riserva il diritto di non accettare ordini incompleti o non debitamente compilati.
In ogni caso il contratto si intenderà concluso con la conferma da parte di Centro Casalinghi dell'ordine emesso dal cliente oppure con l'inizio dell'esecuzione; in entrambi i casi Centro Casalinghi invierà una conferma scritta al Cliente.
I prezzi dei beni e degli oggetti specificati sul Sito non sono comprensivi di imposte e delle spese di consegna.

4.Pagamento.
Il pagamento degli ordini da parte del Cliente avviene al momento di emissione dell'ordine e, quindi, preventivamente alla conclusione del Contratto. Le modalità di pagamento, preventivamente concordate con il Cliente, sono riportate nella fattura (o nel documento di accompagnamento) inviata al Cliente. In ogni caso Centro Casalinghi si riserva, a suo insindacabile giudizio, il diritto di determinare i termini e le modalità di pagamento da sottoporre ad accettazione del Cliente sulla base delle valutazioni del proprio Ufficio Crediti.
In caso di indisponibilità dei beni ordinati dal Cliente, Centro Casalinghi proporrà al Cliente la sostituzione dei beni ordinati con altri similari immediatamente disponibili. In caso di rifiuto del Cliente alla sostituzione, Centro Casalinghi provvederà a rimborsare gli importi già versati dal Cliente a fronte della fornitura non eseguita. In caso di sostituzione o rimborso, il Cliente non avrà diritto ad eventuali richieste di danni nei confronti di Centro Casalinghi.

5.Prezzi e garanzia.
Salvo diverse disposizioni contrattuali, le offerte e i listini prezzi di Centro Casalinghi sono quelli pubblicati. Essi, tuttavia, potranno essere modificati da Centro Casalinghi, anche senza preavviso, per effetto di eventuali rincari dei prezzi imposti dai fornitori ovvero derivanti da altre circostanze che non dipendano Centro Casalinghi. In tali casi, pertanto, Centro Casalinghi avrà diritto di aumentare i prezzi di vendita praticati al Cliente in misura proporzionale ai rincari subiti.
Qualora l'aumento del prezzo fra la data di conferma dell'ordinativo e quella di conclusione del Contratto sia superiore al 10% del prezzo originario, il Cliente verrà informato e potrà risolvere il contratto, dandone comunicazione scritta entro 5 giorni. I prezzi applicati sono da intendersi "IVA esclusa " ed espressi in Euro. I prezzi applicati non comprendono le spese di spedizione né le spese per eventuali servizi aggiuntivi, che rimangono a carico del Cliente. Il Fornitore non è responsabile per le tasse imposte da altri Paesi.
Al momento della ricezione della merce al proprio domicilio il Cliente dovrà verificare l'integrità dei colli e la corrispondenza quantitativa e qualitativa con quanto indicato nel documento accompagnatorio. La contestazione per merce mancante o difettata deve essere comunicata entro 48 ore dal ricevimento della merce, con relativo numero di packing list, inviandolo al fax 0831.819885 (all’attenzione di Ilaria A.). La contestazione sarà valida solo se il Cliente annoterà la riserva in bolla, indicando pedane e colli scaricati. Salvo previo consenso scritto di Centro Casalinghi, e salvo che il vizio fosse conoscibile previa apertura dell'imballaggio, nessun reso sarà accettato a meno che sia integro, nel proprio imballo originale, intatto, e senza adesivi o etichette diversi da quelli originali.

6.Modalità e tempi di consegna.
Il Fornitore effettua le spedizioni con corriere espresso. In alternativa,il Cliente ha facoltà di richiedere il ritiro presso i locali del Fornitore oppure di concordare con lo stesso altra modalità di consegna. I prodotti, in ogni caso, viaggeranno a rischio e pericolo del destinatario.
Il costo di trasporto varierà in funzione della quantità di beni ordinati nonché della Regione di consegna. In ogni caso, le spese di spedizione e trasporto saranno a carico del Cliente.
I tempi e le modalità di consegna comunicati al Cliente di consegna sono indicativi e non essenziali, e rispecchiano le informazioni ricevute dal corriere espresso. Eventuali ritardi, pertanto, sono da attribuire al corriere espresso.
Ogni singolo ordine o consegna si considererà autonomo e indipendente da ogni altro ordine o consegna. Centro Casalinghi si riserva il diritto di evadere l'ordinativo anche attraverso consegne parziali. Ove il Cliente intenda rifiutare un'eventuale consegna parziale della merce, dovrà dichiararlo preventivamente per iscritto.
Nel caso in cui la consegna della merce ordinata sia resa impossibile o in ogni modo più onerosa da cause non dipendenti dalla sua volontà, Centro Casalinghi potrà risolvere, per mezzo di una semplice comunicazione scritta al Cliente, il contratto conclusosi tramite conferma dell'ordine da parte di Centro Casalinghi. Salvo espresso accordo scritto contrario, l'evasione dell'ordine da parte di Centro Casalinghi oltre i termini di consegna previsti non darà diritto al Cliente di chiedere la risoluzione del contratto, salvo che si tratti di un ritardo tale da concretarsi un grave inadempimento contrattuale.
Qualora il Cliente desideri risolvere il contratto a causa di un ritardo nella consegna, dovrà invitare per iscritto Centro Casalinghi a evadere l'ordine, o la parte di ordine non evasa, entro un congruo termine non inferiore a 15 giorni. Il contratto si intenderà risolto ove Centro Casalinghi non abbia provveduto alla consegna nel termine assegnatole. In nessun caso il Cliente potrà rifiutare o ritardare il pagamento della merce consegnatagli in base ad un ordine anche solo parzialmente eseguito. Centro Casalinghi non è obbligata ad accettare resi dei prodotti forniti. Salvo previo consenso scritto di Centro Casalinghi, nessun reso sarà accettato se non sia integro, nel proprio imballo originale, intatto, e senza abrasivi o etichette diversi da quelli originali. Un numero di reso (RMA) ottenuto presso il Servizio Clienti sarà valido per 15 giorni dalla data di rilascio e dovrà essere chiaramente menzionato sull'imballo al momento della restituzione. Trascorso tale termine il numero di reso (RMA) cesserà automaticamente di avere efficacia e il reso non sarà più accettato. Le spese di spedizione saranno sempre a carico del Cliente. Centro Casalinghi si riserva il diritto insindacabile di respingere totalmente o parzialmente i prodotti resi nei seguenti casi: imballo mancante o manomesso, invio incompleto della merce, merce che presenta alterazioni rispetto al suo stato originale.

7.Reclami.
Il Cliente ha facoltà di comunicare verbalmente eventuali reclami agli Agenti di Zona del Fornitore.
Centro Casalinghi terrà conto di tali reclami al fine di perseguire la soddisfazione totale del Cliente.

8.Garanzie prestate dal Cliente.
Il Cliente garantisce, assumendosi ogni responsabilità e tenendo indenne il Fornitore da qualsiasi conseguenza pregiudizievole, che i propri dati, forniti all'atto della registrazione al Sito, sono veritieri e permettono di individuare la vera identità del Cliente stesso, il quale si impegna, altresì, ad informare immediatamente il Fornitore in forma scritta circa ogni variazione dei dati forniti.

9.Limitazioni della responsabilità.
Il Fornitore declina ogni responsabilità per malfunzionamenti, interruzioni dei servizi, degrado di prestazioni siano questi dovuti o meno a cause di forza maggiore o caso fortuito, quando non siano direttamente imputabili al Fornitore stesso per suo dolo o colpa grave.

10.Costo dell'utilizzo della tecnica di comunicazione a distanza.
Per tutti i servizi on-line sul Sito vengono applicati i costi di connessione praticati dal Provider utilizzato dal Cliente per la connessione medesima al quale il Cliente stesso deve rivolgersi per ottenere le dovute informazioni.

11.Diritto alla privacy.
Il Fornitore informa che è possibile entrare nel sito www.centrocasalinghi.com senza essere un utente registrato ed accedere alle informazioni, alle schede prodotto, al listino base ed a tutti quei servizi che per essere utilizzati non richiedono l'inserimento di dati personali.
Per utilizzare i servizi quali newsletter e acquisto online, è condizione necessaria l'inserimento dei dati richiesti. Il conferimento dei dati non è obbligatorio, ma è finalizzato alla costituzione ed al mantenimento in essere dei rapporti contrattuali con il Fornitore che non potranno aver luogo nel caso di rifiuto.
Centro Casalinghi tratterà i dati personali al fine di dar riscontro alle richieste degli interessati e per finalità statistiche con strumenti informatici e telematici, ed all'occorrenza manuali, con logiche strettamente correlate alle predette finalità, comunque in modo da garantire la sicurezza dei dati medesimi
In relazione ai predetti dati il Cliente può esercitare tutti i diritti previsti dal D.Lgs. n. 196 del 2003

I dati conferiti dai Consumatori finali o comunque ad essi riferibili potranno essere comunicati:
a soggetti esterni che svolgono specifici incarichi per conto di Centro Casalinghi (consegna merce, produzione dell'articolo richiesto, tenuta della contabilità, espletamento degli adempimenti fiscali, gestione dei sistemi informativi, ricerche di mercato);
ad istituti bancari, per la gestione di incassi e pagamenti derivanti dall'esecuzione del contratto.

12.Legge applicabile.
Il contratto tra Centro Casalinghi s.r.l. e il Cliente, e quanto non espressamente previsto nelle presenti Condizioni Generali, è regolato dal diritto italiano. Per qualsiasi controversia è competente in via esclusiva il Foro di Brindisi - Sezione distaccata di Francavilla Fontana.

Area Riservata